Overlooking Kubrick

A cura di Vito Zagarrio

Overlooking Kubrick

La storia, la messa in scena, lo sguardo, il montaggio, la psiche


Ricerche 9
Uscito il 03/2006
192 pagine
Isbn: 9788875271313
Aree: Cinema
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


A pochi anni dalla morte del grande regista questo è il primo tentativo di fissare un ritratto critico in modo sfaccettato. Dando conto sia di diversi campi di indagine che di differenti chiavi interpretative. Il libro raccoglie una serie di saggi inediti derivati da vari convegni svoltisi in questi ultimi anni, scegliendone il meglio in una sorta di “antologia critica kubrickiana” in Italia. L’ambizione è di restituire il clima di un dibattito culturale importante, a cavallo tra l’ultimissimo periodo della vita di Kubrick e la sua morte, e offrire a studenti e ricercatori uno strumento agile di interpretazione della sua opera. Il testo si struttura su alcuni grandi temi (la storia, la messa in scena, lo sguardo, il montaggio, la psiche), avvalendosi degli interventi di “veterani” del cinema di Kubrick come Sandro Bernardi o Pierre Sorlin, di altri esperti analisti del testo filmico come Paolo Bertetto, Mario Sesti o Roberto De Gaetano. Il volume comprende saggi di: David Ballerini, Sandro Bernardi, Paolo Bertetto, Fabrizio Borin, Marcello W. Bruno, Umberto Cantone, Francesco Crispino, Roberto De Gaetano, Giuseppe Panella, Paolo Russo, Cosetta G. Saba, Rino Schembri, Mario Sesti, Pierre Sorlin, Massimiliano Spanu, Renato Tomasino, Lara Zivkovic. Apparato bio-biblio-filmografico di Christian Uva.


Vito Zagarrio insegna al Dams di Roma Tre. Ha recentemente curato il XIII volume della Storia del cinema italiano edita da Marsilio e dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Ha pubblicato libri e saggi sul cinema italiano e americano.

Indice


Introduzione: Per Kubrick. Storia, romanzo, sguardo di Vito Zagarrio; Capitolo Primo: La storia; Capitolo secondo: La messa in scena; Capitolo terzo: Lo sguardo; Capitolo quarto: Il montaggio; Capitolo quinto: La psiche; Appendice: Apparato Bio-Biblio-Filmografico di Christian Uva.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»