Overlooking Kubrick

A cura di Vito Zagarrio

Overlooking Kubrick

La storia, la messa in scena, lo sguardo, il montaggio, la psiche


Ricerche 9
Uscito il 03/2006
192 pagine
Isbn: 9788875271313
Aree: Cinema
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


A pochi anni dalla morte del grande regista questo è il primo tentativo di fissare un ritratto critico in modo sfaccettato. Dando conto sia di diversi campi di indagine che di differenti chiavi interpretative. Il libro raccoglie una serie di saggi inediti derivati da vari convegni svoltisi in questi ultimi anni, scegliendone il meglio in una sorta di “antologia critica kubrickiana” in Italia. L’ambizione è di restituire il clima di un dibattito culturale importante, a cavallo tra l’ultimissimo periodo della vita di Kubrick e la sua morte, e offrire a studenti e ricercatori uno strumento agile di interpretazione della sua opera. Il testo si struttura su alcuni grandi temi (la storia, la messa in scena, lo sguardo, il montaggio, la psiche), avvalendosi degli interventi di “veterani” del cinema di Kubrick come Sandro Bernardi o Pierre Sorlin, di altri esperti analisti del testo filmico come Paolo Bertetto, Mario Sesti o Roberto De Gaetano. Il volume comprende saggi di: David Ballerini, Sandro Bernardi, Paolo Bertetto, Fabrizio Borin, Marcello W. Bruno, Umberto Cantone, Francesco Crispino, Roberto De Gaetano, Giuseppe Panella, Paolo Russo, Cosetta G. Saba, Rino Schembri, Mario Sesti, Pierre Sorlin, Massimiliano Spanu, Renato Tomasino, Lara Zivkovic. Apparato bio-biblio-filmografico di Christian Uva.


Vito Zagarrio insegna al Dams di Roma Tre. Ha recentemente curato il XIII volume della Storia del cinema italiano edita da Marsilio e dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Ha pubblicato libri e saggi sul cinema italiano e americano.

Indice


Introduzione: Per Kubrick. Storia, romanzo, sguardo di Vito Zagarrio; Capitolo Primo: La storia; Capitolo secondo: La messa in scena; Capitolo terzo: Lo sguardo; Capitolo quarto: Il montaggio; Capitolo quinto: La psiche; Appendice: Apparato Bio-Biblio-Filmografico di Christian Uva.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!