Ultime uscite
News
07/02/2018
Leggete qui la recensione di Mangialibri a "Il mestiere della regia" di Katie Mitchell.…
07/02/2018
Ascoltate qui l'intervista di Radio RomaTre a Marta Perrotta, autrice di "Fare radio". …
19/01/2018
La collana Fare scuola con l'arte intende dare voce a esperienze didattiche realizzate attraverso l'uso di linguaggi artistici. Se volete inviare suggerimenti…
16/01/2018
Leggete qui la recensione di Isabella Fava per «Donna Moderna».…
16/01/2018
Leggete qui l'articolo di Cecilia Gentile di «la Repubblica» su Ezio Flammia.…
11/01/2018
Leggete qui la recensione di «Close Up» a "Viaggio nel bosco narrativo".…
In evidenza
Chi era Stella Adler?
20/09/2017 -

 


Donna eccezionale, dal talento innato e dalla personalità magnetica, Stella Adler è stata la più grande insegnante di recitazione del XX secolo. Ha formato generazioni di attori, tra cui Marlon Brando, Robert de Niro, Elizabeth Taylor e Judy Garland; nel 2000 Howard Kissel ha raccolto gli appunti e le registrazioni delle lezioni di Adler e li ha riuniti, creando l’Arte della recitazione.

Offerte
prev
Di Stefano Santarelli
Il linguaggio dei comics dall’idea al disegno
                  «Dai, raccontami una storia!», disse la ragazza primitiva al ragazzo primitivo. E lui, probabilmente, iniziò a disegnare sulle pareti rocciose della caverna dove vivevano accompagnando i disegni con le parole. Ora, non sappiamo se sia andata proprio così, ma è certo che l’esigenza dell’uomo di raccontare storie, e di raccontarsi, si perde nella notte dei tempi. Così come quella
Di Mauro Antonini
Guida pratica per l’aspirante cartoonist
Chi legge i fumetti non si accorge che questi sono “disegnati”, almeno non mentre li legge. Quando ci troviamo immersi nelle vicende narrate per immagini e suoni sulle pagine di un fumetto non percepiamo la grafica in quanto tale ma sentiamo solo la storia. E in effetti così è, le storie dei fumetti, come ogni altra manifestazione dell’immaginario collettivo, non sono altro che narrazioni assolutamente reali che accadono in universi paralleli al nostro. Ed ecco entrare
Di Peter David
Il testo di culto di un grande scrittore di storie americane
      Peter David, sceneggiatore di fumetti cult come Spider Man e L’incredibile Hulk, attinge alla sua straordinaria esperienza personale per spiegarci metodi e strumenti di questa particolare tipologia di narrazione. Le più efficaci tecniche narrative – caratterizzazione dei personaggi, sviluppo della trama, analisi del conflitto e del tema, strutturazione della storia in tre atti – si trovano qui illustrate attraverso esempi tratti dalle più celebri
Di Mauro Antonini
Come creare graficamente zombie, vampiri, streghe e tutte le creature dell'incubo
          Il piacere proibito di spaventare è innegabilmente parte di ognuno di noi. Da sempre gli esseri umani hanno cercato di rappresentare graficamente creature, situazioni ed esseri spaventosi, tentando, attraverso l’arte, di evocare o esorcizzare le proprie paure, rendendole vive, esteriori ed effettive. Questo libro è dedicato a chiunque sia alla ricerca di una tecnica per farlo, a tutti coloro che vogliono imparare come si raffigura l’orrore
Di Kimon Nicolaides
Un grande classico della didattica artistica
          Da più di settanta anni il “metodo Nicolaïdes” costituisce un punto di riferimento per l’insegnamento del disegno nelle accademie e nelle scuole d’arte di tutto il mondo. Alcuni tra i più grandi artisti e insegnanti della seconda metà del Novecento riconoscono a questo agile manuale il merito di aver gettato una luce innovativa sull’evoluzione degli studi sulla didattica dell’educazione artistica.Disegnare in modo
Di Marco Vignati, Yoshiko Watanabe
Guida pratica al fumetto giapponese
          Per conoscere a fondo il mondo del fumetto giapponese, oltre a padroneggiare le tecniche di realizzazione del manga, bisogna imparare a comprenderne lo spirito, i significati, la filosofia e le motivazioni. Questo libro, scritto da due addetti ai lavori, si propone come guida per raggiungere entrambi gli obiettivi. Il semplice appassionato vi troverà una chiave di lettura per accedere al manga con occhi diversi e, probabilmente, più consapevoli.
Di Massimo Rotundo, Marco Vignati
Manuale pratico per diventare fumettisti
Per disegnare un fumetto bisogna possedere tanto le conoscenze tecniche di base legate all’anatomia e alla prospettiva quanto una serie di competenze specifiche legate alla narrazione per immagini, quali la regia e lo studio dei personaggi, dei costumi e delle scenografie.Questo libro, nato dall’esperienza pluriennale di Massimo Rotundo e Marco Vignati, è un’indagine sulle fasi di realizzazione di un fumetto così come viene concepito nel nostro Paese e non solo. I due autori
next
Raccontare a fumettiDisegnare fumettiScrivere fumetti e graphic novelDisegnare l'horrorDisegnare in modo naturaleCorso di mangaSei lezioni sul fumetto
Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»