Il teatro e le leggi dell'organicità

Roberto Ciancarelli, Stefano Ruggeri

Il teatro e le leggi dell'organicità

Antologia di fonti e studi


Ricerche 8
Uscito il 12/2005
160 pagine
Isbn: 9788875271267
Aree: Teatro
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


 


 


Questo libro esplora un tema chiave del dibattito teatrologico contemporaneo: l’uso dei principi scientifici e delle sapienze che regolano la creazione artistica “organica”. A partire dalle origini della riflessione moderna sull’organicità, in particolare con gli scritti di Goethe e le rielaborazioni di Ėjzenštejn dell’Analisi della Bellezza di Hogarth, con la definizione dei rapporti tra il paradigma della spirale e il modello della sezione aurea, il testo delinea un profilo essenziale della ricerca novecentesca, documentato dagli scritti e dalle sperimentazioni artistiche dei grandi Maestri del Teatro e della Danza. Ricerche che incorporano le creazioni coreografiche e le serie di Fibonacci, le spirali logaritmiche e le teorie del montaggio, integrando esperienze e conoscenze teoriche in un’esemplare combinazione di arte e scienza.


Roberto Ciancarelli insegna Storia del Teatro e dello Spettacolo e Storia della Danza e del Mimo all’Università di Roma La Sapienza. È specialista di storia della scena tra Rinascimento e Barocco e ha pubblicato tra gli altri: Il progetto di una festa barocca, Alle origini del teatro Farnese di Parma (1987), e l’edizione di Il Solimano (1992).


Stefano Ruggeri si è laureato in Arti e Scienze dello Spettacolo con una tesi su La nozione di organicità nella riflessione teatrale novecentesca che ha vinto il Premio Dams 2005. Collabora all’attività teatrale di Cathy Marchand del Living Theatre.

Indice


Presentazioni: La “divina continuità” e le leggi del teatro di Roberto Ciancarelli; Organicità artificio della natura di Stefano Ruggeri;


Parte Prima: La Definizione della forma organica Johann Wolfgang Goethe. Studio da Spinoza Johann Wolfgang Goethe. L’esperimento come mediatore tra oggetti e soggetto Johann Wolfgang Goethe. Come si può applicare agli esseri organici il concetto: bellezza è perfezione con libertà Sergej Michajlovič Ejzenštejn. Organicità e immaginità Sergej Michajlovič Ejzenštejn. Organicità e pathos.


Parte Seconda: La Sperimentazione della forma organica Fonti e Studi Ferdinando Taviani. La forma organica Marco De Marinis. Rifare il corpo Mirella Schino. La nascita della regia teatrale Ivo Bomba. La magnifica tortura Roberto Rini. Il mistero vivente. Organicità e impulsi nella ricerca di Grotowski Nancy Lee Ruyter. Genevieve Stebbins teorica, educatrice, artista della scena Sally R. Sommer. Loie Fuller, la fata della luce Isadora Duncan. La danza e la sua ispirazione: scritto nella forma di un antico dialogo greco Suzanne Shelton. Lo spettacolo dell’Oriente: Ruth St. Denis.


Guida Bibliografica.


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»