Cult series vol. I

A cura di Franco Monteleone

Cult series vol. I

Le grandi narrazioni televisive nell'America di fine secolo


Ricerche 6/1
Uscito il 10/2005
159 pagine
Isbn: 9788875271220
Aree: Media
Keyword: Tv

 


 


 


 


 


Dal mitico Twin Peaks all’iperscientifico CSI, dal caustico I Simpson allo yuppismo femminil-avvocatizio di Ally McBeal, dall’horror-giovanilistico di Buffy l’Ammazzavampiri al dramedy italomafioso dei Sopranos, sembra che nell’ultimo decennio la grande narrazione americana si sia trasferita dal cinema alla televisione. Forse non è sbagliato dire che la serialità americana delle reti via cavo, proprio perché destinata a un pubblico più elevato socialmente e culturalmente, stia offrendo prodotti che superano per maturità e spessore narrativo gran parte del coevo cinema hollywoodiano. Il libro, diviso in due volumi, curato e introdotto da Franco Monteleone, docente di Storia e Critica della Radio e della Televisione al Dams dell’Università di Roma Tre, e concluso da un intervento sulla regia delle serie di Vito Zagarrio, raccoglie sei saggi destinati ad analizzare altrettante serie. È il primo libro in Italia sull’argomento.


Leggi la recensione di la Repubblica: recensione


Leggi la recensione di Close-up: recensione


Leggi la recensione di “Serial TV”: recensione

Indice


Introduzione di Franco Monteleone; I Simpson (1989) di Corrado Peperoni; Twin Peaks (1990) di Doriana Comandè; X-Files (1993) di Barbara Maio; ER Emergency Room (1993) di Geraldina Roberti; Ally McBeal (1997) di Marina Loi Buffy; The Vampire Slayer (1997) di Barbara Maio; Biografie degli autori del primo volume.


Altri libri dell'area Media:


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.