Kim Ki-Duk

Vittorio Renzi

Kim Ki-Duk

Saggio critico, foto, filmografia, dichiarazioni del regista, antologia della critica


Registi 48
Uscito il 05/2005
128 pagine
Isbn: 8875271062

 


 


 


 


Noto dapprima solo al pubblico dei festival, dove negli ultimi anni ha ricevuto molti importanti premi, Kim Ki-duk è attualmente il regista coreano più conosciuto in Occidente, grazie al grande plauso ottenuto dai suoi ultimi film, in particolare Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera e Ferro-3 – La casa vuota. Questo libro si propone dunque una prima disamina dell’opera di uno dei più originali e appassionanti cineasti dell'Estremo Oriente, la cui filmografia si compone già di ben undici film. Il mondo descritto da Kim è un mondo difficile, aspro, spesso crudele, abitato da personaggi che recano in sé ferite profonde, figure che vivono ai margini della società. Kim Ki-duk descrive questo mondo come un pittore astratto, dando corpo ad immagini dal notevole potere evocativo e simbolico che, in qualche modo, assorbono e rispecchiano in sé tutte le contraddizioni e i conflitti del vivente. Vittorio Renzi vive e lavora a Roma. È redattore della webzine Cineclick.it. Scrive inoltre per Frame On Line e Central do cinema. Ha pubblicato La forma del vuoto: il cinema di Joel e Ethan Coen (Bulzoni, 2005). Leggi la recensione su Frameonline.it: recensione

Indice


Parte Prima: La stirpe di Caino: il bad cinema di Kim Ki-duk; Capitolo Primo: Come pesci fuor d'acqua; Capitolo Secondo: Fra realtà e sogno; Capitolo Terzo: Dall’inferno all’estasi;


Parte Seconda: Filmologia e antologia testi; Una breve biografia; Crocodile Wild Animals; Birdcage Inn; L’isola; Real Fiction ;Address Unknown; Bad Guy; The Coast Guard; Primavera, estate, autunno, inverno... e ancora primavera; Samaritan Girl; Ferro 3 – La casa vuota; The Bow.


Prossime uscite
next
Ogni più piccolo movimento
Di François Delsarte. A cura di Elena Randi
François Delsarte e la danza
18.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 15/11/2018
François Delsarte e la danza
Scrivere con i tarocchi
Di Alfonso Cometti, Grazia Giardiello
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
16.50 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/11/2018
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
12/11/2018 -

 

Anche quest'anno saremo a Bookcity Milano. Sabato 17 novembre alle ore 15.00 alla Borsa Italiana sala gialla, Lorenzo Mosna e Matteo Bittanti ripercorreranno le principali tappe della storia del "Videogioco", evidenziando l'influsso che il medium ha avuto sull'immaginario e la cultura della società contemporanea.

Domenica 18 novembre alle ore 13.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Astoria, potrete capire insieme a Maurizio Nichetti le differenze tra "Dirigere un film e dirigere una scuola di cinema", accanto lui Maurizio Carrieri con cui ha scritto il nostro "Laboratorio di regia". 

Domenica 17 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Ciak, potrete imparare come "Strutturare una storia" insieme ad Armando Fumagalli e Raffaele Chiarulli, curatori e prefatori della nostra "Poetica" di Aristotele, illustreranno i principi e i meccanismi che rendono funzionale ed efficace un testo drammaturgico.