Come scrivere la storia della propria vita

Frank P. Thomas

Come scrivere la storia della propria vita

Ritrovare se stessi e lasciarne traccia alle generazioni che verranno


Manuali di script  64
Uscito il 07/2005
144 pagine
Isbn: 9788875271084
Aree: Scrittura

 


 


 


 


Lasciare a figli e nipoti la storia della propria famiglia è un’aspirazione che sempre più persone sentono come esigenza ineludibile. Atto d’amore verso i propri cari ma anche momento di riflessione sull’esistenza, scrivere memorie è spesso un approdo di serenità che nasce dall’aver risistemato in un quadro compiuto il puzzle della propria vita. Come scrivere la storia della propria vita è una guida pratica che nasce proprio dall’esperienza dell’autore come scrittore e insegnante. Oltre infatti a rispondere alle domande più frequenti poste durante i suoi corsi, Thomas propone le tecniche che hanno aiutato i suoi allievi a scrivere la storia della propria vita, e tenta di guidare il lettore lungo un sentiero pratico, composto dai cinque momenti fondamentali per rielaborare con soddisfazione la propria storia: Fare ricerche, Ricordare, Scrivere, Leggere, Riprodurre. Proponendo inoltre alcuni “stimoli per la memoria” l’autore aiuta l’aspirante memorialista a scavare nel proprio passato, a ricercare le proprie radici e a riportare a galla quei ricordi che arricchiti e supportati da documenti e foto daranno vita a un lavoro prezioso, che potrà vivere in famiglia per generazioni.


Frank P. Thomas insegna in Florida da oltre trent’anni ai suoi allievi – uomini e donne di ogni età, educazione ed estrazione sociale – a raccogliere e trasmettere in modo efficace le vicende del loro passato e la storia della loro famiglia.

Indice


Introduzione: Il come e il perché di questo libro; Capitolo Primo: Perché scrivere un libro di memorie?; Capitolo Secondo: Come organizzarsi; Capitolo Terzo: Saggio di scrittura n. 1 – Scegliete un argomento; Capitolo Quarto: Trovare i fatti; Capitolo Quinto: Saggio di scrittura n. 2 – La nascita; Capitolo Sesto: Stimolare la memoria; Capitolo Settimo: Saggio di scrittura n. 3 – L’infanzia prescolare; Capitolo Ottavo: Riscoprire voi stessi; Capitolo Nono: Saggio di scrittura n. 4 – Gli anni della scuola elementare; Capitolo Decimo: La chiave per scrivere con successo; Capitolo Undicesimo: Saggio di scrittura n. 5 – L’adolescenza; Capitolo Dodicesimo: Lo schema: uno strumento prezioso; Capitolo Tredicesimo: Saggio di scrittura n. 6 – Gli anni della maturità; Capitolo Quattordicesimo: Le domande più frequenti; Capitolo Quindicesimo: Saggio di scrittura n. 7 – I primi anni di matrimonio; Capitolo Sedicesimo: Fate tesoro dei documenti e delle foto di famiglia; Capitolo Diciassettesimo: Saggio di scrittura n. 8 – I primi anni di carriera; Capitolo Diciottesimo: Venticinque idee per le vostre memorie; Capitolo Diciannovesimo: Saggio di scrittura n. 9 – La mezza età; Capitolo Ventesimo: I titoli valgono il vostro tempo; Capitolo Ventunesimo: Saggio di scrittura n. 10 – La vecchiaia; Capitolo Ventiduesimo: La cronologia: la vostra vita in un colpo d’occhio; Capitolo Ventitreesimo: Saggio di scrittura n. 11 – Gli anni della pensione; Capitolo Ventiquattresimo: Le tre pagine indispensabili; Capitolo Venticinquesimo: Saggio di scrittura n. 12 – Cento idee extra di argomenti per variare; Capitolo Ventiseiesimo: Includere la storia della propria famiglia; Capitolo Ventisettesimo: Scrivere il finale; Capitolo Ventottesimo: Prima di “andare in stampa”.


Altri libri dell'area Scrittura:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
15/12/2017 -

 

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato all'evento "Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva".

Grazie al nostro ospite d'onore Neil Landau per aver condiviso con la sua esperienza da produttore e showrunner, a Barbara Petronio e Stefano Sardo per aver arricchito l'incontro con le loro riflessioni sullo stato dell'industria seriale italiana, a Guido Fiandra per aver moderato l'incontro e a Giuseppe Contarino per aver "prestato" la sua voce italiana a Landau.

Ci vediamo al prossimo incontro!