Giochi di teatro per le scuole

Viola Spolin
A cura di Mary Ann Brandt, Arthur Morey
Prefazione di Max Schafer
Traduzione di Carla De Caro

Giochi di teatro per le scuole

Manuale teorico-pratico ad uso di insegnanti e trainer


Manuali di script  60
Uscito il 03/2005
176 pagine
Isbn: 9788875272005
Aree: Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


L’insegnamento del teatro nelle scuole, di ogni ordine e grado, è ancora oggi frutto del lavoro individuale e del talento pionieristico di alcuni insegnanti, per i quali non esistono testi e strumenti didattici al di fuori dei repertori di scene e drammi più o meno famosi. Esisteva dunque l’esigenza di un libro diverso e specifico sull’argomento, che ricollegasse le esperienze più avanzate del training teatrale professionistico all’animazione teatrale per i più piccoli, in tutti gli ambiti didattici – dall’avviamento all’espressione corporea e alla danza fino all’acquisizione di strumenti linguistici e di drammaturgia. Gioco, talento, libertà espressiva, messinscena e attività di gruppo sono solo alcune delle parole-chiave di questo testo, il primo pubblicato in Italia sull’uso del gioco nell’insegnamento del teatro a scuola. Attraverso giochi ed esercizi pratici dedicati alla sperimentazione dei sensi, del ritmo e della comunicazione verbale, l’uso del teatro nella didattica scolastica acquista qui un ruolo finalmente più consapevole e immediato, che coinvolge insieme docenti e studenti. Nel testo, insegnanti anche inesperti di teatro troveranno numerosi giochi ed esperimenti da utilizzare nella propria classe, per stimolare in modo naturale e piacevole la creatività degli allievi e fargli acquisire una migliore conoscenza di sé e una più efficace capacità comunicativa. I trainer che vogliono arricchire il proprio patrimonio di esercizi per l’insegnamento professionistico troveranno qui un primo gruppo di giochi tratto dal vasto corpus dei Theater Games della storica trainer americana.


Viola Spolin ha lavorato come trainer con giovani studenti di teatro a Hollywood, dove fondò la Young Actors Company nel 1946, e a Chicago dove fu cofondatrice del Game Theater e del mitico Second City Theater, la palestra del teatro d’improvvisazione da cui sono passati decine di attori e registi come Mike Nichols, i fratelli Belushi, Bill Murray, Harold Ramis. La sua opera maggiore, Improvisation for the theater (1963), è considerata una dei massimi punti di riferimento dell’improvvisazione teatrale e del training per l’attore.

Indice


Prefazione di Max Schafer; Avvertenza per gli insegnanti; Premessa di Arthur Morey; Capitolo Primo: Perché introdurre i giochi di teatro in classe?; Capitolo Secondo: I giochi di riscaldamento; Capitolo Terzo: I giochi con movimenti ritmici; Capitolo Quarto: Esplorare lo spazio; Capitolo Quinto: I giochi di metamorfosi; Capitolo Sesto: I giochi sensorial;i Capitolo Settimo: Una parte del tutto; Capitolo Ottavo: I giochi dello Specchio; Capitolo Nono: I giochi del Dove, del Chi e del Cosa; Capitolo Decimo: Comunicare con le parole; Capitolo Undicesimo: Comunicare con i suoni; Capitolo Dodicesimo: Giochi a stimoli multipli; Capitolo Tredicesimo: Il teatro dei burattini; Capitolo Quattordicesimo: Giochi per la radio, la televisione e il cinema; Capitolo Quindicesimo: Elaborare il materiale; Capitolo Sedicesimo: Il racconto e il teatro narrativo; Capitolo Diciassettesimo: Giochi per il coinvolgimento del pubblico; Capitolo Diciottesimo: Lo spettacolo in pubblico; Capitolo Diciannovesimo: Completare la preparazione dei piccoli attori; Capitolo Ventesimo: Correggere i difetti dei dilettanti; Appendice 1: Sequenze per i laboratori; Appendice 2: Campi d’azione e livelli di abilità.


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
È l'inconscio che crea
Di Eugenij Bagrationovič Vachtangov. A cura di Alessio Bergamo
La transizione da Stanislavskij all'Avanguardia. Dalla immedesimazione alla distanza dal ruolo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
La transizione da Stanislavskij all'Avanguardia. Dalla immedesimazione alla distanza dal ruolo
Gli strumenti dello scrittore
Di Roy Peter Clark. Traduzione di Alice Crocella
La cassetta degli attrezzi di chi pratica la scrittura per passione o per mestiere
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 29/11/2018
La cassetta degli attrezzi di chi pratica la scrittura per passione o per mestiere
La recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi
Di John Wright. Traduzione di Ivano Conte
Volume II Dalla clownerie alla parodia alla satira
14.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Volume II Dalla clownerie alla parodia alla satira
La recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi
Di John Wright. Traduzione di Ivano Conte
Volume I La commedia fisica
16.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Volume I La commedia fisica
Scrivere con i tarocchi
Di Alfonso Cometti, Grazia Giardiello
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
16.50 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/11/2018
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
Storia della danza di società nell'Ottocento
Di Fabio Mòllica
Dalla quadriglia al valzer alla polka alla mazurka fino al ragtime
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Dalla quadriglia al valzer alla polka alla mazurka fino al ragtime
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
12/11/2018 -

 

Anche quest'anno saremo a Bookcity Milano. Sabato 17 novembre alle ore 15.00 alla Borsa Italiana sala gialla, Lorenzo Mosna e Matteo Bittanti ripercorreranno le principali tappe della storia del "Videogioco", evidenziando l'influsso che il medium ha avuto sull'immaginario e la cultura della società contemporanea.

Domenica 18 novembre alle ore 13.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Astoria, potrete capire insieme a Maurizio Nichetti le differenze tra "Dirigere un film e dirigere una scuola di cinema", accanto lui Maurizio Carrieri con cui ha scritto il nostro "Laboratorio di regia". 

Domenica 17 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Ciak, potrete imparare come "Strutturare una storia" insieme ad Armando Fumagalli e Raffaele Chiarulli, curatori e prefatori della nostra "Poetica" di Aristotele, illustreranno i principi e i meccanismi che rendono funzionale ed efficace un testo drammaturgico.