Laban per tutti

John Dalby, Jean Newlove
A cura di Francesca Falcone
Traduzione di Francesca Debelli

Laban per tutti

La teoria del movimento di Rudolf Laban. Un manuale


Manuali di script  196
Uscito il 02/2018
152 pagine
Isbn: 9788875273699

 


 


 


 


Questo libro presenta i fondamenti della teoria del movimento indagata dall’ungherese Rudolf Laban (1879-1958), tra i più grandi teorici e interpreti della danza moderna.


Il volume contiene un glossario dei termini fondamentali usati da Laban, la descrizione della cinesfera e dei cinque solidi platonici entro cui il maestro ungherese ha immaginato i movimenti fondamentali nello spazio, la Croce Dimensionale, i tre piani e le principali scale di movimento per l’esplorazione delle direzioni nello spazio. Oltre ai principi di base della teoria dell’armonia, il testo analizza il sistema dell’effort, nei suoi quattro elementi di spazio, tempo, peso e flusso, nonché gli effort “incompleti” e le quattro motivazioni all’azione. I concetti sono enunciati con un linguaggio chiaro, immediato ed efficace, per mezzo di esemplificazioni pratiche visualizzate attraverso disegni, grafici e diagrammi, alcuni dei quali estrapolati dal sistema di scrittura del movimento (Cinetografia) creato da Laban e dai suoi collaboratori.


Dati i contenuti “universali” del linguaggio adottato, l’applicazione del sistema di Laban non è solo rivolta all’analisi del movimento nella danza, ma si presta anche a integrare le tecniche dell’attore e del musicista.
Laban per tutti è quindi uno strumento fondamentale per esplorare analiticamente il movimento nelle sue componenti tecniche e poetico- espressive ed è particolarmente utile per gli studenti che praticano la danza classica e contemporanea, a livello professionale o amatoriale, e che vogliono addentrarsi nella natura intrinseca del movimento e acquisire tutti gli strumenti necessari alla lettura e all’interpretazione della coreografia.


Jean Newlove (1923-2017) è stata la prima assistente di Laban dopo il suo arrivo in Inghilterra nel 1938. Danzatrice e performer, ha insegnato per 15 anni al Joan Littlewood’s Theatre Workshop. È autrice di Laban for Actors and Dancers (1993).


John Dalby (1929-2017) è stato musicista, insegnante di canto, compositore e attore e ha assistito ad alcuni corsi di Laban. Ha scritto e interpretato musical e riviste e ha lavorato a diversi film. È autore di How to Speak Well in Business (1993).


Prossime uscite
next
Ogni più piccolo movimento
Di François Delsarte. A cura di Elena Randi
François Delsarte e la danza
18.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 15/11/2018
François Delsarte e la danza
Scrivere con i tarocchi
Di Alfonso Cometti, Grazia Giardiello
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
16.50 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/11/2018
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
12/11/2018 -

 

Anche quest'anno saremo a Bookcity Milano. Sabato 17 novembre alle ore 15.00 alla Borsa Italiana sala gialla, Lorenzo Mosna e Matteo Bittanti ripercorreranno le principali tappe della storia del "Videogioco", evidenziando l'influsso che il medium ha avuto sull'immaginario e la cultura della società contemporanea.

Domenica 18 novembre alle ore 13.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Astoria, potrete capire insieme a Maurizio Nichetti le differenze tra "Dirigere un film e dirigere una scuola di cinema", accanto lui Maurizio Carrieri con cui ha scritto il nostro "Laboratorio di regia". 

Domenica 17 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Ciak, potrete imparare come "Strutturare una storia" insieme ad Armando Fumagalli e Raffaele Chiarulli, curatori e prefatori della nostra "Poetica" di Aristotele, illustreranno i principi e i meccanismi che rendono funzionale ed efficace un testo drammaturgico.