Manuale professionale di scenografia e scenotecnica

Benedetta Dalai

Manuale professionale di scenografia e scenotecnica

Il progetto scenico, il disegno tecnico, la realizzazione in laboratorio con 150 tavole e 38 foto a colori


Manuali di script  183
Uscito il 06/2017
176 pagine
Isbn: 9788875273484
Aree: Teatro

 


 


 


 


 


 


Questo libro, inserito in una collana diretta da professionisti e appassionati dello spettacolo, è stato pensato in particolare per l’insegnamento nelle scuole e nelle accademie. Le tre parti di cui si compone (chiamate “libri”) si rifanno ai tre momenti fondamentali nella creazione di una scenografia – ideazione, disegno ed esecuzione pratica – per cui il testo, oltre che a un pubblico di studenti, è destinato a chiunque si trovi ad affrontare la realizzazione di un progetto scenico.
La prima parte del manuale è dedicata allo spazio teatrale, alla scenotecnica di palcoscenico, ai materiali per la scenografia e soprattutto al progetto scenico e al mestiere dello scenografo, dall’idea iniziale al completamento del progetto.


La seconda parte si occupa del disegno tecnico utilizzato in scenografia e peculiare del teatro: parla di scatola prospettica, calcolo degli sfori e del declivio e restituzione prospettica di un bozzetto in uno spazio dato.


La terza parte affronta: la realizzazione scenica in laboratorio, ovvero lo spazio e i settori principali della produzione di una scenografia; la falegnameria con gli utensili, le macchine e i materiali; gli schemi costruttivi di quinte e praticabili; la decorazione scenica con disegno e pittura di scena, decorazione di elementi scenoplastici, scultura, tintura e doratura; l’attrezzeria e l’arredo scenico.
Il testo è arricchito da 150 tavole in bianco e nero, da 38 foto a colori e da materiali multimediali fruibili on line, fra cui un eserciziario che consente di mettersi alla prova rispetto agli argomenti trattati nel libro. Un glossario di circa 120 voci, la bibliografia e la sitografia completano il percorso didattico proposto e suggeriscono ulteriori vie per esplorare e approfondire la materia.



Benedetta Dalai, diplomata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera, è docente di Scenotecnica alle Accademie di Belle Arti di Genova e Reggio Calabria. Ha lavorato in Italia e all’estero come tecnico, scenografo, costumista, direttore degli allestimenti, collaborando con: Teatro alla Scala, Festival dei Due Mondi, Arena di Verona, Festival di Avenches, Seoul Arts Center, Tokyo Shows Theater.
Con Dino Audino editore ha pubblicato ABC della scenotecnica e Manuale pratico di scenografia, adottati in numerose accademie e università italiane.


Altri libri dell'area Teatro:


Prossime uscite
next
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
Netflix e le altre. La rivoluzione delle tv digitali
Di Neil Landau
La nuova "età dell’oro" della televisione: parlano produttori e showrunner
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 2/11/2017
La nuova "età dell’oro" della televisione: parlano produttori e showrunner
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.