La vita colta in flagrante

Carlo Alberto Pinelli

La vita colta in flagrante

Breve storia del documentario. Dalle origini alle soglie del 2000.


Manuali di script 106
Uscito il 03/2008
160 pagine
Isbn: 9788875270513
Aree: Cinema
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


Questo libro affronta in modo agile e con un linguaggio semplice e chiaro la storia del documentarismo mondiale dagli inizi alle soglie del 2000, privilegiando quelle opere e quei movimenti che – secondo il soggettivo punto di vista dell’autore – hanno costituito l’asse portante della cinematografia documentaristica durante un secolo di costante evoluzione. Il libro termina citando una frase di Alberto Cavalcanti: «Il prestigio del documentarismo deriva dal coraggio delle sue sperimentazioni. Senza sperimentazione il documentario perde ogni valore e cessa di esistere.»


Carlo Alberto Pinelli, regista. Ha realizzato più di cento documentari in tutti i continenti, principalmente per le televisioni europee. È specializzato in opere divulgative di carattere etno-antropologico, storico, socio-politico, scientifico, naturalistico e d’avventura. Pinelli insegna Cinematografia Documentaria e Cinema Documentaristico per il Turismo presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Indice


Introduzione;


Parte Prima; Capitolo Primo: Cosa è un documentario; Capitolo Secondo: Gli albori del documentarismo. I reportage di viaggio; Capitolo Terzo: Le “sinfonie metropolitane”; Capitolo Quarto: La cinematografia documentaristica sovietica; Capitolo Quinto: Il documentarismo democratico in Europa; Capitolo Sesto: La scuola inglese; Capitolo Settimo: La cinematografia documentaristica nazista; Capitolo Ottavo: La scuola americana; Capitolo Nono: Robert J. Flaherty; Capitolo Decimo: Il documentarismo in Italia; Capitolo Undicesimo: Il documentarismo e la guerra;


Parte Seconda: Introduzione alla seconda parte; Capitolo Dodicesimo: L’evoluzione del documentarismo mondiale nell’immediato dopoguerra; Capitolo Tredicesimo: Nuovi sguardi. Il Free Cinema inglese; Capitolo Quattordicesimo: Il sale sulla coda. Ovvero come agguantare la realtà; Capitolo Quindicesimo: Il miracolo canadese; Capitolo Sedicesimo: Le briciole del Neorealismo. Il documentarismo italiano dal dopoguerra alla fine degli anni ’60; Capitolo Diciassettesimo: Le voci della protesta; Capitolo Diciottesimo: L’alba dell’elettronica; Capitolo Diciannovesimo: Sguardi verso l’altrove;


Conclusioni; Cronologia dei principali documentari di cui si parla nel testo; Bibliografia.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Prossime uscite
next
Di Nicola Console
L’architettura teatrale e la scenografia dalla Grecia antica al Medioevo
12.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 0/4/2017
L’architettura teatrale e la scenografia dalla Grecia antica al Medioevo
Di Nicola Console
L’architettura teatrale e la scenografia dal Rinascimento alla fine del ’900
12.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 0/4/2017
L’architettura teatrale e la scenografia dal Rinascimento alla fine del ’900
prev
Avvisi ai naviganti
I prossimi appuntamenti con i nostri autori
27/03/2017 -

 

Il 31 marzo alle ore 18.00 presso la Libreria Feltrinelli in Viale Libia 186 a Roma, l'autore di "Scrivere il corto e la web-serie" Roberto Moliterni incontrerà l'attore e regista Paolo Sassanelli e il regista Roan Johnson per analizzare le strutture narrative di corti e web-serie. 

Il 1 aprile alle ore 19.00 Michele Monetta presenta "Mimo e maschera" al Teatro Atante di Palermo in piazza Croce dei Vespri, 8.

L'8 aprile alle ore 19.00 Michele Monetta e Giuseppe Rocca saranno ospiti della rassegna "Rosso senza naso" al Teatro Furio Camillo in via Camilla 44 a Roma per presentare "Mimo e maschera".