Fare il rap

Taiyo Yamanouchi

Fare il rap

Manuale pratico per la scrittura rap


Taccuini 44
Uscito il 11/2015
111 pagine
Isbn: 9788875273026
Aree: Musica

 


 


 


 


 


 


 


Partendo dall’assunto che è inconcepibile e forse quasi blasfemo tentare di “manualizzare” una disciplina che nasce dalla strada e che si apprende solo sul campo, con il contatto diretto e il confronto con gli altri rapper, questo libro si propone di sintetizzare poche indiscutibili regole. La scansione del tempo, l’impostazione vocale, la grammatica e le dinamiche del racconto, cioè regole che sono trasversali al genere rap perché valide anche per le altre forme di scrittura musicale o di narrazione in assoluto. Il valore aggiunto è rappresentato dall’esperienza, maturata in anni di attività, che l’autore, esponente della scena italiana, mette a disposizione.
Cosa funziona veramente in un brano rap, cosa cattura l’attenzione dell’ascoltatore, quale tipologia di brano si adatta meglio alla propria personalità creativa? Il manuale non offre risposte esaustive e assolute certezze, ma umilmente propone un punto di vista concreto e fondato. E, per non cadere nella trappola dell’univocità, è colorato dagli interventi di vari rapper – Bassi Maestro, Gemitaiz, Ghemon, Jesto, Johnny Marsiglia, Kiave, Madbuddy, Mecna, Mistaman, Musteeno, Nitro, Shade, Stokka, Tormento, Turi e Willie Peyote –, che contribuiscono ad ampliare lo spettro dell’analisi suggerendo la vastità della materia e la varietà degli angoli da cui può essere affrontata.
Ulteriore punto di forza del libro è il rimando continuo ai brani rap (disponibili sul sito della casa editrice), utili a formare un “bagaglio” di ascolti formativi e ad associare la propria sensazione alla teoria esposta.



Taiyo HYST Yamanouchi, rapper con due album e diverse collaborazioni all’attivo, alterna l’attività di musicista a quella di attore televisivo e teatrale, intersecando tra loro i diversi ambiti. Ai concerti e agli spettacoli affianca laboratori musicali, considerando l’attività pedagogica un prolungamento naturale dello spirito di aggregazione proprio dell’hip hop.


 


Ascoltate qui la recensione di Radiolibri.


Guardate la video-intervista di Rapperitaliani.it a Tayio accedendo a questa pagina.


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.