Politicamente s/corretto

Emanuele Macaluso
A cura di Peppino Caldarola

Politicamente s/corretto

La sinistra dalla Bolognina a oggi nel racconto controcorrente di un protagonista


La buona politica 5
Uscito il 11/2012
96 pagine
Isbn: 9788875272265

 


 


 


 


 


Emanuele Macaluso, in quest’intervista con Peppino Caldarola, lontana dalla rievocazione memorialistica, svolge un esame critico della storia della sinistra in questi vent’anni che ci separano dalla grande crisi della Prima Repubblica. E se c’è una preoccupazione che veramente lo assilla è la tabula rasa fatta dal ’92 in poi nei confronti della tradizione culturale delle grandi forze politiche che hanno costruito la democrazia in Italia. Perché questo, pare a Macaluso, è il motivo principale dell’inadeguatezza attuale delle classi dirigenti. Ripercorrendo questo cammino, l’autore affonda il bisturi proprio sulle pseudocertezze che hanno animato l’attività e l’iniziativa politica degli eredi, loro malgrado, del PCI. Questa classe dirigente post-muro di Berlino, trovatasi all’appuntamento con la storia – cioè dimostrare di saper governare il paese, per la prima volta dal dopoguerra –, non ha saputo esserne all’altezza.
Coetaneo e amico di Napolitano, entrambi appartenenti alla corrente “migliorista” del PCI – sempre sotto accusa di intelligenza col nemico per l’atteggiamento riformista e non velleitariamente rivoluzionario –, Macaluso, oltre a tracciare una ricostruzione puntigliosa e non conformista di questi anni, fornisce un esempio di analisi lucida e dettagliata degli errori del centrosinistra e dei suoi presunti alleati. Nel libro è anche pubblicata la lettera inedita all’allora segretario D’Alema, con la quale Macaluso si dimise dal Partito Democratico della Sinistra, in polemica sul modo di condurre la lotta alla mafia in Sicilia. Lettera che non ha avuto mai una risposta.


Emanuele Macaluso, 1924, siciliano di Caltanissetta, è stato deputato e senatore del Partito Comunista Italiano per sette legislature, membro della segreteria e della direzione nazionale, direttore di l’Unità e del Riformista.


Peppino Caldarola è stato direttore di l'Unità, deputato, vice-direttore di Rinascita, fondatore e primo direttore di Italiaradio.

Indice


Introduzione - Occuparsi di politica in tempo di crisi - Come nacque l’ala riformista del PCI - Berlinguer, Craxi e lo scontro con l’ala riformista - Il patto del garage - Manovre, riunioni, battaglie - Il colpo di stato interno e il “nuovo” PCI di Occhetto - Napolitano & C.: servi di Craxi? - Anticapitalismo e socialdemocrazia - Cambiare il nome: per andare dove? - Avevamo bisogno di revisioni, non solo di svolte - Trattativa tra lo Stato (cioè Ciampi, Mancino, Conso, Napolitano, Spadolini...) e la mafia? - Gli errori strategici di Craxi - L’illusione di Occhetto - La destra non esiste? - Mani Pulite: una transizione tutta italiana - D’Alema suggeritore, D’Alema segretario - Come continuare a perdere consensi - Berlusconi non è invincibile ma a sinistra continuano le follie - Cossiga e i comunisti - Napolitano, Amato, Rutelli: quale candidato premier? - Un partito inaridito - La lettera inedita a D’Alema rimasta senza risposta - Lotta politica come lotta di gruppo -  La damnatio memoriae dei padri fondatori - La vera forza del primo Berlusconi - Gli errori di D’Alema e il secondo Berlusconi -  Quando il giustizialismo impedisce di vedere il blocco sociale - Il limite politico di Prodi - La paura di guardare criticamente al passato della sinistra italiana.


Piccolo dizionario di luoghi, nomi, formule e avvenimenti citati nel libro a uso di lettori smemorati o troppo giovani


 



Dicono del libro


 Nel minestrone di Macaluso i guai della sinistra d'oggi, di Marcello Sorgi, su "La Stampa" dell' 8 novembre 2012.


Dibattito con Macaluso e Caldarola sul libro a Radio Radicale il 9 novembre 2012 coordinato da Massimo Bordin. Per sentirlo clicca qui


Il buonsenso di Emanuele Macaluso, combattente preoccupato, di Stefano Di Michele su "Il Foglio" del 20 novembre 2012. Per leggerlo clicca qui


Da D'Alema a Bossi, i segreti della Seconda Repubblica, su Pubblico del 22/11/2012


La destra del Pci nella tenaglia. Un libro lucido e polemico di Macaluso, di Antonio Carioti su Corriere.it del 27 novembre 2012. Per leggerlo clicca qui


Dialoghi sulla crisi della sinistra, di Valentino Parlato su "il manifesto" dell'8 dicembre 2012. Per leggerlo clicca qui


L'anima tagliente di Macaluso, di Paolo Pombeni su "Il Sole 24 ORE" del 9 dicembre 2012. Per leggerlo clicca qui


Il comunismo che fu. Scorretto, di Davide Giacalone su "Il Tempo" del 17 dicembre 2012. Per leggerlo clicca qui


Perché quella del Pci non è mai una vecchia storia, di Mario Pirani su "la Repubblica" del 17 dicembre 2012. Per leggerlo clicca qui


Macaluso di lotta, di Nello Ajello su L'Espresso del 21 dicembre 2012


Politicamente scorretto Macaluso rilegge la sinistra di Nicola Pellicani sul Mattino di Padova del 6 gennaio 2013


 


Prossime uscite
next
Narrativa istruzioni per l'uso
Di Henry James, Edith Wharton. A cura di Federica Grossi. Traduzione di Federica Grossi
«Vademecum per gli aspiranti scrittori nella loro ardua professione» (H. James)
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 24/8/2017
«Vademecum per gli aspiranti scrittori nella loro ardua professione» (H. James)
Storie in affitto
Di Roberto Moliterni
Romanzo a racconti
13.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 24/8/2017
Romanzo a racconti
prev
Avvisi ai naviganti
Promozione d'estate
23/06/2017 -

 

Fino al 31 luglio tutti i nostri lettori che effettueranno ordini pari a 35 euro riceveranno un libro in regalo.

Come fare?

Basta aggiungere i titoli da acquistare e al raggiungimento della soglia cliccare su carrello e scegliere dall'elenco il libro "in omaggio".

Per informazioni: info@audinoeditore.it

N.B. Non tutti i titoli sono compresi nella promozione.