L’arte di formarsi come attori e di costruire personaggi

Susan Batson
Prefazione di Nicole Kidman

L’arte di formarsi come attori e di costruire personaggi

Voci e volti dello spettacolo 9
Uscito il 04/2014
176 pagine
Isbn: 9788875272661
Aree: Cinema, Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


 


 


 


«L’industria nel suo assetto attuale ha pochissimo tempo da dedicare al lavoratore, in particolare l’industria cinematografica. Non c’è tempo per le prove, non c’è tempo per una preparazione vera e propria con il regista, così gli attori più responsabili chiedono aiuto a un coach», dice Susan Batson. Per questo con il suo libro – sulle orme di Lee Strasberg e di Uta Hagen, dei quali è stata allieva – si propone di indicare agli attori come prepararsi e quali chiavi utilizzare per creare la vita di un personaggio, pienamente umana, di straordinaria grandezza espressiva e all’insegna della parola d’ordine “verità”. Batson, “scienziata dello spirito”, conduce infatti ad aprirsi alle proprie “forze” interiori, a impossessarsene e farne arte. La propria intimità – e tutto ciò che essa contiene: desiderio, urgenza, passione, sogno, lacerazione, perdita e quant’altro – è connessa con l’universalità della natura umana. E per questo, secondo il metodo della coach americana, l’intimità, incarnandosi nelle tre dimensioni di “Persona pubblica”, “Bisogno” ed “Errore tragico” (Public Persona, Need e Tragic Flaw), viene resa lo strumento attivo che innesca il processo con cui ogni attore può trasformarsi in un personaggio magnifico. Nessuno più della Batson riesce a descrivere l’importanza del lavorare sulla propria intimità per dare universalità ai personaggi creati. Una metodologia utile non solo agli attori, ma anche a narratori o drammaturghi.
Ha scritto una sua allieva: «È un’artista straordinaria, il mentore e l’ispiratrice di tutto ciò che cerco di realizzare e portare avanti oggi. Non perché pensi e dica quello che mi diceva lei, ma perché la sua energia è stata in grado di mettere in moto ogni mia risorsa creativa e umana con una forza e una determinazione inimmaginabili. Con lei impari che la posta in gioco, come attore, è un’altra da quella che eri abituato a rincorrere, non riesci nemmeno più a essere compiaciuto di te o a cercare di compiacere, ti togli praticamente di mezzo. Hai la responsabilità di rendere completamente riconoscibile e universale ciò che il personaggio sta vivendo e così specifico da cancellare qualsiasi tuo sotterfugio o trucchetto recitativo».


 


Susan Batson, attrice, regista, produttrice e insegnante, è definita fra l’altro “The Oscar coach”. Allieva di Joseph Papp e Harold Clurman, vincitrice di NY Drama Critics Award, LA Drama Critics Award e Obie, è un membro dell’Actors Studio. Nicole Kidman, Tom Cruise e Juliette Binoche sono alcuni degli attori che ha aiutato nella loro carriera.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
Di Nicola Console
L’architettura teatrale e la scenografia dalla Grecia antica al Medioevo
12.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 0/4/2017
L’architettura teatrale e la scenografia dalla Grecia antica al Medioevo
Di Nicola Console
L’architettura teatrale e la scenografia dal Rinascimento alla fine del ’900
12.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 0/4/2017
L’architettura teatrale e la scenografia dal Rinascimento alla fine del ’900
prev
Avvisi ai naviganti
I prossimi appuntamenti con i nostri autori
27/03/2017 -

 

Il 31 marzo alle ore 18.00 presso la Libreria Feltrinelli in Viale Libia 186 a Roma, l'autore di "Scrivere il corto e la web-serie" Roberto Moliterni incontrerà l'attore e regista Paolo Sassanelli e il regista Roan Johnson per analizzare le strutture narrative di corti e web-serie. 

Il 1 aprile alle ore 19.00 Michele Monetta presenta "Mimo e maschera" al Teatro Atante di Palermo in piazza Croce dei Vespri, 8.

L'8 aprile alle ore 19.00 Michele Monetta e Giuseppe Rocca saranno ospiti della rassegna "Rosso senza naso" al Teatro Furio Camillo in via Camilla 44 a Roma per presentare "Mimo e maschera".