Scrivere canzoni

Roberto Cruciani

Scrivere canzoni

Una guida teorico-pratica alla scrittura di testi musicali


Manuali di script  74
Uscito il 11/2005
160 pagine
Isbn: 978-88-7527-117-6
Aree: Musica

 


 


 


Come si scrive il testo per una canzone? Come si sceglie un titolo che "funziona"? È "meglio" scrivere in inglese o in italiano? Questo libro cerca di dare una risposta alle domande degli autori esordienti attraverso l'analisi di testi di successo che possano fornire una guida sia all'approfondimento delle tecniche di scrittura, sia alla pratica specifica dello scrivere testi per canzoni. Partendo dalla differenza fondamentale tra il testo per la musica e quello per la poesia il libro affronta le questioni specifiche del testo musicale: come costruire una melodia, l'analisi degli intervalli come indicatori di senso, le forme canzone e le strutture più frequenti, l'interrelazione tra il testo e i suoi significati da una parte e la melodia e la musica dall'altra. Il tutto corredato di testi, sia in italiano che in inglese, del presente e del passato, che si sono conquistati un posto importante nel cuore del pubblico.


Roberto Cruciani (Roma, 1972), musicista. Ha studiato musicologia al Dams dell'Università di Bologna. Ha preso parte a oltre 200 concerti in qualità di esecutore, fonico, produttore artistico, arrangiatore.

Indice


Premessa;


Parte Prima: Alcuni elementi di base; Capitolo Primo: Il senso e il significato; Capitolo Secondo: Poesia o testo per musica; Capitolo Terzo: Elementi di base per la costruzione di una melodia;


Parte Seconda: Iniziare a scrivere; Capitolo Quarto: Prima il testo o prima la melodia?; Capitolo Quinto: La scelta del titolo; Capitolo Sesto: La cornice temporale; Capitolo Settimo: Testo e narrazione; Capitolo Ottavo: Il testo-immagine;


Parte Terza: La struttura del testo; Capitolo Nono: La forma canzone e i suoi termini; Capitolo Decimo: La ballata; Capitolo Undicesimo: Il blues; Capitolo Dodicesimo: Strofa-ritornello; Capitolo Tredicesimo: La forma AAA; Capitolo Quattordicesimo: La forma AABA0; Capitolo Quindicesimo: Le altre forme.


Parte Quarta: Strumenti e approfondimenti; Capitolo Sedicesimo: Lo stile, la voce narrante e l'identificazione; Capitolo Diciassettesimo: La variazione e l'uso degli opposti; Capitolo Diciottesimo: La ripetizione e lo slittamento di senso; Capitolo Diciannovesimo: L'importanza dell'essere specifici; Capitolo Ventesimo: La scelta della lingua: italiano o inglese?; Capitolo Ventunesimo: L'adattamento.


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.