Teorie del film vol.I

Robert Stam

Teorie del film vol.I

Dalle origini del cinema al '68


Manuali di script  71/1
Uscito il 10/2005
158 pagine
Isbn: 978-88-7527-114-5
Aree: Cinema
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


 


 


Questo è il primo libro che dalle origini ai giorni nostri racconta la storia e la filosofia del cinema attraverso le teorie che si sono succedute negli anni. Fino a ora un tale lavoro era stato fatto in Italia solo per il periodo che va dal dopoguerra a oggi, e con un taglio eurocentrico; Teorie del film invece è aggiornato al 2000 e tiene conto del panorama mondiale con molti riferimenti al cinema emergente dell’Asia, dell’Africa e dell’America latina. Dal film muto al cinema digitale, dai teorici russi ai cultural studies, passando per il femminismo e la Scuola di Francoforte: i principali movimenti e le teorie che hanno contraddistinto la storia del cinema, tutto in due volumi. L’autore approfondisce i legami tra le scuole di pensiero e i cambiamenti nella società, illustrandone tutti gli sviluppi.


Robert Stam, noto critico cinematografico e professore nel Dipartimento per gli Studi sul Cinema all’Università di New York, è autore di numerosi libri sul cinema. Il saggio Unthinking Eurocentrism: Multiculturalism and the Media, scritto con Ella Shohat, ha vinto il "Best Film Book Award".

Indice


Prefazione; Introduzione; Capitolo Primo: Prima della teoria del film; Capitolo Secondo: Film e teoria del film: gli inizi; Capitolo Terzo: La teoria del film agli inizi del cinema muto; Capitolo Quarto: L’essenza del cinema; Capitolo Quinto: I teorici sovietici del montaggio; Capitolo Sesto: Il Formalismo russo e la Scuola di Bachtin; Capitolo Settimo: Le avanguardie storiche; Capitolo Ottavo: Il dibattito dopo l’avvento del sonoro; Capitolo Nono: La Scuola di Francoforte; Capitolo Decimo: La fenomenologia del Realismo; Capitolo Undicesimo: Il culto dell’autore; Capitolo Dodicesimo: L’americanizzazione della teoria dell’autore; Capitolo Tredicesimo: Film e teoria nel Terzo Mondo; Capitolo Quattordicesimo: L’avvento dello Strutturalismo; Capitolo Quindicesimo: Il problema del linguaggio del film; Capitolo Sedicesimo: Specificità riveduta del cinema; Capitolo Diciassettesimo: Autori e generi; Capitolo Diciottesimo: Il 1968 e la svolta della sinistra; Capitolo Diciannovesimo: Il testo realista classico; Capitolo Ventesimo: La presenza di Brecht; Capitolo Ventunesimo: La politica della riflessività; Capitolo Ventiduesimo: Alla ricerca di una Estetica alternativa; Capitolo Ventitreesimo: Dalla Linguistica alla Psicoanalisi.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Prossime uscite
next
Fare scuola con l’arte - Regole/Trasgressioni
Il racconto di 4 percorsi didattici realizzati con l'uso di linguaggi artistici
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 21/9/2017
Il racconto di 4 percorsi didattici realizzati con l'uso di linguaggi artistici
Raccontare a fumetti
Di Stefano Santarelli
Il linguaggio dei comics dall’idea al disegno
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 5/10/2017
Il linguaggio dei comics dall’idea al disegno
prev
Avvisi ai naviganti
Chi era Stella Adler?
20/09/2017 -

 

Donna eccezionale, dal talento innato e dalla personalità magnetica, Stella Adler è stata la più grande insegnante di recitazione del XX secolo. Ha formato generazioni di attori, tra cui Marlon Brando, Robert de Niro, Elizabeth Taylor e Judy Garland; nel 2000 Howard Kissel ha raccolto gli appunti e le registrazioni delle lezioni di Adler e li ha riuniti, creando l’Arte della recitazione.