Professioni del cinema

Claudio Biondi

Professioni del cinema

Tra arte e economia: guida per capire come si lavora nell'audiovisivo


Manuali di script  69
Uscito il 08/2005
128 pagine
Isbn: 9788875271077
Aree: Cinema
Keyword: Professioni

 


 


 


 


La prima cosa da imparare se si vuole lavorare nel mondo della produzione audiovisiva, indipendentemente dal ruolo cui si aspira, è come funziona l’insieme al quale ciascun lavoro è interrelato. In questo libro ogni mestiere e professione è spiegato brevemente per ciò che è, in cosa consiste, quali le funzioni di ciascun ruolo e quali le relazioni con gli altri e con il tutto, cioè la macchina-cinema. Professioni del cinema è un testo di facile consultazione, corredato da utili informazioni sui percorsi didattici, che aiuterà moltissimo quanti si affacciano al mondo del cinema non meno di quanti già vi operano. In appendice, i mestieri della computergrafica e un elenco ragionato di scuole professionali e corsi universitari.


Claudio Biondi è produttore. Tra i film prodotti ricordiamo: Via degli Specchi, di Giovanna Gagliardo, Il ventre dell’architetto, di Peter Greenaway. Tra le serie televisive: Voglia di volare, di Pier Giuseppe Murgia; I Misteri della Giungla Nera, di Kevin Connor. Insegna Teoria e tecnica della produzione audiovisiva presso il Master in Organizzazione e Gestione della produzione audiovisiva dell’Università di Tor Vergata (Roma). Ha scritto Come si produce un film (4 volumi), Dino Audino editore.

Indice


Introduzione;


Parte Prima: I caratteri del lavoro creativo; Capitolo Primo: Imprevedibilità del risultato; Capitolo Secondo: Complessità della realizzazione audiovisiva; Capitolo Terzo: Temporalità delle attività; Capitolo Quarto: Specificità del lavoro prestato; Capitolo Quinto: Stagionalità e territorialità dell'impresa; Capitolo Sesto: Andamento della spesa; Capitolo Settimo: Le quattro 'T' del cinema;


Parte Seconda: Le professioni del cinema; Capitolo Primo: Il personale di produzione; Capitolo Secondo: Il personale di scrittura; Capitolo Terzo: Il personale di regia; Capitolo Quarto: Il personale artistico; Capitolo Quinto: Il personale di fotografia; Capitolo Sesto: Il personale del suono; Capitolo Settimo: Il personale di scenografia; Capitolo Ottavo: Il personale dei costumi; Capitolo Nono: Il personale di montaggio e di edizione; Capitolo Decimo: Professionalità e funzioni di supporto; Capitolo Undicesimo: Le maestranze;


Appendice I: La CGI (Computer Graphics Images); Appendice II: Corsi universitari e scuole; Bibliografia.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Professioni:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!