Scrivere poesia

Francesco Stella

Scrivere poesia

Piccola guida pratica. Potenziare talento e ispirazione con tecniche ed esercizi


Manuali di script  61
Uscito il 05/2005
144 pagine
Isbn: 9788875271701
Aree: Scrittura

 


 


 


 


 


Scrivere poesia è un'arte oscura e complessa, che solo con una lunga esperienza e un gusto affinato da infinite letture e da una profonda sensibilità culturale e umana raggiunge il proprio grado di maturità. Ma fino ad oggi si è sempre pensato che tutto questo fosse guidato solo dal proprio genio e legittimato dalla propria ispirazione. Oggi questo mito cede il passo alla coscienza che la poesia è sì, espressione di un modo di guardare la realtà certamente alternativo e individuale, ma comunque fondato su tecniche di scrittura che si possono in parte acquisire con lo studio e l'esercizio. Questo libro, il primo nel suo genere, vi guida all'esplorazione attiva di queste tecniche e dei loro effetti artistici, con uno sguardo rivolto anche alla recitazione del verso, alla poesia dei cantautori, all'editing, alla pubblicazione e ai premi letterari.


Francesco Stella insegna Letteratura Latina Medioevale e Umanistica all'Università di Siena. Curatore della collana Poesia straniera di "la Repubblica", sulla tecnica della scrittura poetica ha pubblicato anche Il verso Europeo (Fondazione Franceschini, 1995), Lezioni di Poesia (Le lettere, 2000) e il cd-rom di scrittura creativa Saper scrivere allegato a "L'espresso" (2002).

Indice


Nota dell’autore; Introduzione; Capitolo Primo: Perché si scrive poesia; Capitolo Secondo: La percezione poetica; Capitolo Terzo: La scelta del soggetto; Capitolo Quarto: Il verso libero; Capitolo Quinto: Le leggi del verso libero; Capitolo Sesto: La tecnica di scrittura; Capitolo Settimo: Il ritmo; Capitolo Ottavo: I suoni della poesia; Capitolo Nono: Giochi con le parole; Capitolo Decimo: La rima; Capitolo Undicesimo: La recitazione della poesia; Capitolo Dodicesimo: Il lessico; Capitolo Tredicesimo: Le figure del discorso; Capitolo Quattordicesimo: I generi della poesia; Capitolo Quindicesimo: La correzione o editing; Capitolo Sedicesimo: Riscritture e parodie; Capitolo Diciassettesimo: La poesia dei cantautori; Capitolo Diciottesimo: Pubblico e pubblicazione; Capitolo Diciannovesimo: La pubblicazione in collaborazione con Caterina Bigazzi; Appendice 1: Il mercato: editori, collane, riviste; Appendice 2: Scuole e istituzioni; Appendice 3: Poesia in Internet; Appendice 4: I premi letterari in collaborazione con Caterina Bigazzi; Indice dei termini tecnici, dei poeti, delle riviste e dei siti internet citati.


Altri libri dell'area Scrittura:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!