La regia televisiva dello sport

Giancarlo Tomassetti
Prefazione di Alberto Abruzzese

La regia televisiva dello sport

Teoria e tecnica del linguaggio


Manuali di script  39
Uscito il 10/2003
208 pagine
Isbn: 9788886350945
Aree: Media, Televisione

 


 


 


Lo sport che emoziona gli spettatori, si tratti di una partita della nazionale ai Mondiali, di una tappa del Giro d'Italia o un Gran Premio di Formula 1, ha ormai una platea così vasta che pochi sono in confronto quelli che assistono direttamente all'avvenimento sportivo. La gran parte di noi lo vive attraverso la Tv e le emozioni che proviamo sono dovute anche alla capacità di chi le porta sul nostro schermo. Di come cioè le immagini di quell'avvenimento ci vengono proposte. Ora, malgrado l'importanza del regista televisivo sportivo finora non c'erano libri sull'argomento. Questo è il primo, e per giunta scritto sulla base di una ventennale esperienza personale da chi per mestiere vede quel linguaggio nel suo farsi e non come riflessione a posteriori. È grazie a questo che nel libro vengono spiegate con precisione ma in modo chiaro ed efficace le tecniche di ripresa e la grammatica del racconto sportivo di una diretta televisiva. E questo per la quasi totalità degli sport trasmessi, dal calcio allo sci alpino, dal tennis al nuoto, dal basket all'atletica via via fino al pugilato o alla canoa.


Giancarlo Tomassetti è uno dei più noti registi sportivi. Lavora in RAI e ha realizzato dirette dei più grandi avvenimenti sportivi degli ultimi venti anni. Tra gli altri, i Campionati del mondo di calcio, i Campionati del mondo di Atletica, i Giro d'Italia, i Gran Premi di F1 di San Marino e Monza e inoltre i Mondiali di Sci alpino, Sci nordico, Scherma, Lotta, Pugilato, Nuoto, Canoa, Canottaggio e Tiro con l'arco. Collabora con Università e Istituti di formazione italiani ed esteri.

Indice


Prefazione di Alberto Abruzzese; Introduzione;


Parte Prima: La regia; Capitolo Primo: I sistemi di ripresa; Capitolo Secondo: La regia, come si fa…; Capitolo Terzo: Copertura delle discipline sportive; Capitolo Quarto: Le altre telecamere; Capitolo Quinto: La regia di personalizzazione; Capitolo Sesto: La messa in onda del telegiornale; Capitolo Settimo: Registi e telecronisti;


Parte Seconda: Il calcio; Capitolo Ottavo: Le fonti; Capitolo Nono: Semiologia elementare; Capitolo Decimo: Gli anni '90; Capitolo Undicesimo: Dalla cronaca allo spettacolo; Capitolo Dodicesimo: La regia della partita; Capitolo Tredicesimo: La regia audio della partita;


Parte Terza: Gli altri sport; Capitolo Quattordicesimo: L'atletica; Capitolo Quindicesimo: Il basket; Capitolo Sedicesimo: Il ciclismo; Capitolo Diciassettesimo: La formula 1; Capitolo Diciottesimo: Gli sport in montagna;


Appendice 1: Laboratorio di regia;


Appendice 2.


Altri libri dell'area Media:


Altri libri dell'area Televisione:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»