Recitare al cinema e in tv

Tony Barr
Traduzione di Alessio Aragno, Maria Lo Bianco

Recitare al cinema e in tv

Il più famoso manuale americano per attori


Manuali di script  175
Uscito il 10/2015
144 pagine
Isbn: 9788875273118
Aree: Cinema, Televisione
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


 


 


Recitare al cinema e in tv è un manuale di recitazione fortemente orientato alla pratica: il miglior modo di recitare è iniziare a farlo. L’autore riesce a mettere l’attore in grado di muoversi in maniera convincente e coinvolgente in un set cinematografico o televisivo. Ma la sua riflessione non è diretta solo a chi già sa recitare, perché investe anche le fondamenta stesse della recitazione, a prescindere dal mezzo. Che si tratti di teatro, cinema o tv, le cose importanti sono sempre le stesse. L’ascolto, prima di tutto, e la paziente costruzione del ruolo (e non del personaggio, attenzione!) un mattoncino alla volta, in un continuo processo di stimolo e risposta, per arrivare, alla fine, ad ammirare il personaggio in tutto il suo splendore, battute comprese.
Non è un caso che le battute vengano menzionate per ultime: sono in effetti il passo finale del percorso che porta l’attore a entrare nel ruolo. Chi va in scena deve pronunciarle solo quando sarà talmente immerso nel ruolo da farle sorgere spontaneamente. Tony Barr invita addirittura a non evidenziare le proprie battute nella lettura di un copione, ma a prestare attenzione a quelle precedenti, che le causano e mettono in moto il processo emotivo che le genererà. Anche in una sceneggiatura le battute sono l’ultimo passaggio, e i personaggi sono senza dialoghi finché quelle linee di testo non rappresenteranno l’unica, inevitabile cosa che sono capaci di dire, spinti inesorabilmente dalla struttura e dalla progressione drammaturgica.
Recitare al cinema e in tv è dunque un manuale utile non soltanto agli attori per imparare a muoversi davanti alla cinepresa e riflettere sulle fondamenta del loro mestiere, ma anche agli scrittori, per prendere coscienza di come va scritto un personaggio e di come questo sia profondamente interconnesso alle dinamiche drammaturgiche di tutta la sceneggiatura, in tutti i suoi aspetti: dal fisico ai movimenti, dai conflitti interiori a quelli esteriori, dai silenzi alle battute.



Tony Barr, fondatore del Film Actors Workshop a Los Angeles, è stato un mentore per molti attori. Per oltre venticinque anni ha collaborato con ABC e CBS, lavorando a serie storiche come Magnum, P.I., Charlie’s Angels, Starsky & Hutch e Dallas.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri dell'area Televisione:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.