Disegnare fumetti

Mauro Antonini

Disegnare fumetti

Guida pratica per l’aspirante cartoonist


Manuali di script  119
Uscito il 09/2009
160 pagine
Isbn: 978-88-7527-0728
Aree: Fumetti, Varia



Chi legge i fumetti non si accorge che questi sono “disegnati”, almeno non mentre li legge. Quando ci troviamo immersi nelle vicende narrate per immagini e suoni sulle pagine di un fumetto non percepiamo la grafica in quanto tale ma sentiamo solo la storia. E in effetti così è, le storie dei fumetti, come ogni altra manifestazione dell’immaginario collettivo, non sono altro che narrazioni assolutamente reali che accadono in universi paralleli al nostro. Ed ecco entrare in gioco il ruolo del disegnatore di fumetti – o cartoonist secondo l’ottima definizione statunitense –, che ha l’onere e l’onore di fungere da portale dimensionale “grafico” tra il mondo immaginario e il nostro e riportare su carta tutte quelle splendide avventure che altrimenti non potremmo mai vivere. Questo libro è dedicato a chiunque voglia diventare uno di loro, a tutti coloro che vorrebbero raccontare il loro personale spazio d’immaginario attraverso il disegno e sono alla ricerca del metodo per farlo, a chi vuole scoprire e imparare le fasi standard della realizzazione di un fumetto, quali strumenti usare, quali regole anatomiche e artistiche mettere in opera, come comporre una vignetta, poi una tavola, poi una storia intera. Ed è scritto con loro, con i disegnatori di fumetti veri e propri, che riportano le loro testimonianze, danno i loro pareri, svelano i trucchi del loro mestiere e le caratteristiche della loro arte. Nello specifico le interviste che troverete nel testo sono state gentilmente concesse da artisti affermati, attivi e applauditi in Italia come all’estero, quali: Gabriele Dell’Otto (Spider-Man, X-Men), Carmine Di Giandomenico (Dylan Dog, Daredevil), Elisabetta Melaranci (Disney Princess, W.I.T.C.H.), Werther Dell’Edera (Loveless, Punisher), Roberto Recchioni (John Doe, Garrett) e Giacomo Bevilacqua (Homo Homini Lupus, A Panda piace). Il testo è correlato a un sito web che raccoglie immagini fotografiche, tavole tecniche e commenti che supportano iconograficamente il manuale.


Mauro Antonini, critico cinematografico e studioso di fumetti, è promotore e relatore di numerosi progetti di cinema per le scuole. È redattore della rivista Segnocinema e per Dino Audino editore ha già pubblicato Cinema e Fumetti Guida ai film tratti dai cartoon (2008).

Indice


Introduzione, Capitolo Primo: Gli strumenti e il layout; Capitolo Secondo: La forma; Capitolo Terzo: La prospettiva; Capitolo Quarto: La figura; Capitolo Quinto: Il movimento; Capitolo Sesto: Il Volto; Capitolo Settimo: La composizione; Capitolo Ottavo: Inchiostrazione e colore.


Altri libri dell'area Fumetti:


Altri libri dell'area Varia:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!