Disegnare fumetti

Mauro Antonini

Disegnare fumetti

Guida pratica per l’aspirante cartoonist


Manuali di script  119
Uscito il 09/2009
160 pagine
Isbn: 978-88-7527-0728
Aree: Fumetti, Varia



Chi legge i fumetti non si accorge che questi sono “disegnati”, almeno non mentre li legge. Quando ci troviamo immersi nelle vicende narrate per immagini e suoni sulle pagine di un fumetto non percepiamo la grafica in quanto tale ma sentiamo solo la storia. E in effetti così è, le storie dei fumetti, come ogni altra manifestazione dell’immaginario collettivo, non sono altro che narrazioni assolutamente reali che accadono in universi paralleli al nostro. Ed ecco entrare in gioco il ruolo del disegnatore di fumetti – o cartoonist secondo l’ottima definizione statunitense –, che ha l’onere e l’onore di fungere da portale dimensionale “grafico” tra il mondo immaginario e il nostro e riportare su carta tutte quelle splendide avventure che altrimenti non potremmo mai vivere. Questo libro è dedicato a chiunque voglia diventare uno di loro, a tutti coloro che vorrebbero raccontare il loro personale spazio d’immaginario attraverso il disegno e sono alla ricerca del metodo per farlo, a chi vuole scoprire e imparare le fasi standard della realizzazione di un fumetto, quali strumenti usare, quali regole anatomiche e artistiche mettere in opera, come comporre una vignetta, poi una tavola, poi una storia intera. Ed è scritto con loro, con i disegnatori di fumetti veri e propri, che riportano le loro testimonianze, danno i loro pareri, svelano i trucchi del loro mestiere e le caratteristiche della loro arte. Nello specifico le interviste che troverete nel testo sono state gentilmente concesse da artisti affermati, attivi e applauditi in Italia come all’estero, quali: Gabriele Dell’Otto (Spider-Man, X-Men), Carmine Di Giandomenico (Dylan Dog, Daredevil), Elisabetta Melaranci (Disney Princess, W.I.T.C.H.), Werther Dell’Edera (Loveless, Punisher), Roberto Recchioni (John Doe, Garrett) e Giacomo Bevilacqua (Homo Homini Lupus, A Panda piace). Il testo è correlato a un sito web che raccoglie immagini fotografiche, tavole tecniche e commenti che supportano iconograficamente il manuale.


Mauro Antonini, critico cinematografico e studioso di fumetti, è promotore e relatore di numerosi progetti di cinema per le scuole. È redattore della rivista Segnocinema e per Dino Audino editore ha già pubblicato Cinema e Fumetti Guida ai film tratti dai cartoon (2008).

Indice


Introduzione, Capitolo Primo: Gli strumenti e il layout; Capitolo Secondo: La forma; Capitolo Terzo: La prospettiva; Capitolo Quarto: La figura; Capitolo Quinto: Il movimento; Capitolo Sesto: Il Volto; Capitolo Settimo: La composizione; Capitolo Ottavo: Inchiostrazione e colore.


Altri libri dell'area Fumetti:


Altri libri dell'area Varia:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»