Lezioni di piano

Riccardo La Barbera

Lezioni di piano

I principi della teoria musicale e la pratica per iniziare a suonare


Taccuini 40
Uscito il 12/2014
95 pagine
Isbn: 9788875272791
Aree: Musica

 


 


 


 


 


Questo manuale è un viaggio guidato attraverso i principi della teoria musicale e la pratica strumentale utili per iniziare a suonare il pianoforte. Si propone di insegnare a suonare sfruttando la naturale indole musicale di chi si cimenta al piano, così che chiunque possa trarre dalle sue pagine un personale beneficio. Il metodo didattico scelto è un patto tra maestro e allievo per lo svolgimento del percorso in un tempo fissato. L’innovativa tecnica di insegnamento prevede l’autovalutazione dei miglioramenti da parte dell’allievo tramite la registrazione, il riascolto e la critica. Più che una lunga e ripetitiva serie di esercizi, sono proposti gradualmente solo quelli corrispondenti all’essenza della pratica pianistica. Inoltre, è lasciata all’allievo la libertà di esecuzione e riflessione necessaria per farli propri. Spiegate con un tono narrativo coinvolgente, le sperimentazioni proposte cercano di comunicare non solo la tecnica, ma anche l’esperienza umana del suonare il pianoforte e le qualità che può sviluppare in ciascuno. Nell’avanzamento dello studio sono inseriti brani di musica classica, tradizionale, jazz e pop.
Coerentemente con l’approccio esperienziale, il libro affronta anche argomenti esclusi dai tradizionali eserciziari, tra cui i metodi di autovalutazione, gli ambienti necessari e l’attitudine mentale, gli esercizi per praticare senza rischi posturali, le possibilità fisiche delle mani e le strategie per sviluppare agilità pianistica, i concetti principali della musica (struttura, tempo, armonia, melodia) e dell’esecuzione (dinamica, espressione, senso ritmico).


Il manuale è arricchito da tracce audio e video e materiali presenti sul web, utili a precisare l’esecuzione degli esercizi, a esemplificare vari contenuti e ad ampliare il sapere racchiuso nel percorso didattico con proposte di ascolto e di approfondimento.



Riccardo La Barbera, musicista professionista, insegna pianoforte applicando una didattica specifica per bambini e adulti fondata sulle potenzialità individuali. Ha seguito corsi di perfezionamento con importanti musicisti internazionali soprattutto in ambito jazz, musica contemporanea e improvvisata. Da solo o in collaborazione con altri artisti della danza, del teatro e di altre discipline artistiche e tecnologiche, si esibisce in festival, teatri e spazi performativi in Italia e Svizzera.


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera della docente Luisanna Ardu dell'Istituto Comprensivo "Randaccio-Tuveri-Don Milani" di Cagliari:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»