Fare scuola con l’arte. Regole/Trasgressioni

Francesca Checchi, Rosaria D'Amico, Jole Falco, Luigi Guercia
A cura di Francesca Audino, Lucilla Musatti

Fare scuola con l’arte. Regole/Trasgressioni

Il racconto di 4 percorsi didattici realizzati con l'uso di linguaggi artistici


Taccuini 34
Uscito il 09/2017
96 pagine
Isbn: 9788875273620
Aree: Varia
Keyword: Storia, teorie e monografie

 


 


 


Negli ultimi anni la scuola ha tempi sempre più serrati: da un lato per la carenza di risorse, energie e tempo alla riflessione sulla didattica e ai momenti di confronto tra gli insegnanti. Lo spirito dei tempi, per così dire, male si coniuga con la filosofia della lentezza, necessaria per sviluppare percorsi ricchi e innovativi. Ci sono, però, insegnanti che non si arrendono: in modo discreto e limitando l’intervento alla propria classe, elaborano fantasiose unità didattiche all’interno delle materie curriculari. Tra loro siamo andati a cercare quelli che avevano più dimestichezza con i linguaggi espressivi. Perché l’arte e la scrittura creativa sono educative in senso lato: sensibilizzano all’ascolto dell’altro, evidenziano e accolgono le diversità, creano autonomia di pensiero e di comportamento. I quattro contributi che presentiamo costituiscono il tentativo di creare una sorta di piattaforma di confronto tra pratiche didattiche originali, contesti educativi diversi tra loro, impostazioni teoriche che hanno in comune il desiderio di offrire a bambini e ragazzi una scuola a misura della loro crescita e, laddove sia possibile, del loro benessere. Questo libro, come quelli che verranno, è dedicato a coppie di parole antinomiche che riguardano aspetti rilevanti sotto il profilo educativo. I percorsi raccontati in questo volume sono stati tutti pensati dagli autori per dare risposte alle esigenze particolari dei propri alunni e, se analizzati attentamente, nascondono una metodologia forte, frutto di una lunga esperienza pedagogica e di chiarezza sugli obiettivi da raggiungere. Tutti gli insegnanti hanno in comune una partenza difficile, un contesto nel quale, per ragioni diverse, dovevano riuscire a far breccia scegliendo strade alternative a quelle tradizionali che non fornivano i risultati sperati. Per concludere, ci auguriamo che riunire questi sforzi nel volume che proponiamo possa avere un valore di incoraggiamento per chi abbia voglia di sperimentare il nuovo laddove il vecchio non funziona.


Francesca Checchi, laureata presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, insegnante di scuola primaria e L2 per adulti stranieri, come artista ha partecipato a diverse mostre nazionali e internazionali. 


Rosaria D’Amico, laureata in Scienze della Formazione, è insegnante di scuola primaria a Roma. È interessata in particolare all’uso del teatro nella didattica e all’insegnamento dell’Italiano L2. 


Jole Falco, diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti di Roma e abilitata all’insegnamento di Arte e Immagine, come artista ha partecipato a diverse mostre in Italia e all’estero. 


Luigi Guercia, laureato in Sociologia, è insegnante di scuola primaria a Roma. Progetta e realizza con i suoi alunni adattamenti tratti da classici teatrali, in particolare da William Shakespeare.


Se volete inviare suggerimenti o commenti sull'iniziativa o se avete realizzato esperienze didattiche che potrebbero essere inserite nei prossimi volumi della collana, scrivete a comunicazione@audinoeditore.it, verrete messi in contatto direttamente con le curatrici Lucilla Musatti e Francesca Audino.


Altri libri con la keyword Storia, teorie e monografie:


Prossime uscite
next
È l'inconscio che crea
Di Eugenij Bagrationovič Vachtangov. A cura di Alessio Bergamo
La transizione da Stanislavskij all'Avanguardia. Dalla immedesimazione alla distanza dal ruolo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
La transizione da Stanislavskij all'Avanguardia. Dalla immedesimazione alla distanza dal ruolo
Gli strumenti dello scrittore
Di Roy Peter Clark. Traduzione di Alice Crocella
La cassetta degli attrezzi di chi pratica la scrittura per passione o per mestiere
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 29/11/2018
La cassetta degli attrezzi di chi pratica la scrittura per passione o per mestiere
La recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi
Di John Wright. Traduzione di Ivano Conte
Volume II Dalla clownerie alla parodia alla satira
14.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Volume II Dalla clownerie alla parodia alla satira
La recitazione fisica. Principi, tecnica ed esercizi
Di John Wright. Traduzione di Ivano Conte
Volume I La commedia fisica
16.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Volume I La commedia fisica
Scrivere con i tarocchi
Di Alfonso Cometti, Grazia Giardiello
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
16.50 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/11/2018
Dal viaggio dell'Eroe al viaggio del Matto. Usare i tarocchi per raccontare una storia
Storia della danza di società nell'Ottocento
Di Fabio Mòllica
Dalla quadriglia al valzer alla polka alla mazurka fino al ragtime
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 6/12/2018
Dalla quadriglia al valzer alla polka alla mazurka fino al ragtime
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
12/11/2018 -

 

Anche quest'anno saremo a Bookcity Milano. Sabato 17 novembre alle ore 15.00 alla Borsa Italiana sala gialla, Lorenzo Mosna e Matteo Bittanti ripercorreranno le principali tappe della storia del "Videogioco", evidenziando l'influsso che il medium ha avuto sull'immaginario e la cultura della società contemporanea.

Domenica 18 novembre alle ore 13.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Astoria, potrete capire insieme a Maurizio Nichetti le differenze tra "Dirigere un film e dirigere una scuola di cinema", accanto lui Maurizio Carrieri con cui ha scritto il nostro "Laboratorio di regia". 

Domenica 17 novembre alle ore 17.00 a Palazzo Anteo Cinema sala Ciak, potrete imparare come "Strutturare una storia" insieme ad Armando Fumagalli e Raffaele Chiarulli, curatori e prefatori della nostra "Poetica" di Aristotele, illustreranno i principi e i meccanismi che rendono funzionale ed efficace un testo drammaturgico.