Fare un’intervista

Valentina Tocchi

Fare un’intervista

Piccolo manuale giornalistico ad uso di chi fa domande e di chi dà  risposte


Taccuini 33
Uscito il 07/2013
136 pagine
Isbn: 9788875272432
Aree: Media, Televisione
Keyword: Tv

 


 


 


 


 


Seppure possa sembrare incredibile in un mondo in cui buona parte dei quotidiani d’informazione a stampa, radiofonici o televisivi è basata su interviste, non esisteva finora un libro dedicato a quella che Longanesi definiva “un articolo rubato”. Ma l’intervista è tutt’altro che un modo per evitare la fatica dello scrivere perché, contrariamente alle apparenze, se ben fatta, richiede un lavoro di preparazione, di editing, di riscrittura molto impegnativo. E soprattutto richiede una capacità da parte dell’intervistatore di far venire fuori “la verità” dell’intervistato e specularmente, per chi concede l’intervista, l’abilità di dire solo ciò che si vuol comunicare evitando di farsi manipolare. Basata su questo presupposto, Fare un’intervista è la prima guida per tutti coloro che, sia nel ruolo attivo di intervistatori sia in quello passivo di intervistati, si trovino alle prese con questo basilare e diffusissimo genere giornalistico. Analizzando le interviste realizzate dai più noti giornalisti – televisivi, radiofonici e della carta stampata – e le risposte fornite dai personaggi più smaliziati, l’autrice evidenzia e approfondisce le tecniche più efficaci, sia per far parlare sia per eludere domande scomode o manipolatorie, e fornisce al lettore un piccolo arsenale di trucchi e consigli per schivare i trabocchetti dell’intervistare e dell’essere intervistati.

Tra gli interventi che arricchiscono il libro, testi di Paolo Graldi, Lilli Gruber, Augusto Minzolini, Claudio Sabelli Fioretti e Bruno Vespa.

Valentina Tocchi, avvocato civilista, giornalista professionista, vive e lavora a Roma dove collabora con il quotidiano Il Messaggero e con la Rivista del diritto d’autore. Dopo aver frequentato, presso Mediaset, la Scuola di Televisione RTI, ha iniziato a lavorare per Raiuno in qualità di inviata.


 


 


Dicono del libro


Risposte ad alto rischio, recensione di Patrizia Bellucci e Alessandra Marilli in Questione giustizia del 29 luglio 2014, per leggerla cliccare qui

Indice


 



Altri libri dell'area Media:


Altri libri dell'area Televisione:


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.