Archivio
12/05/2017
Ivana Chubbuck a Roma

Il 1 e il 2 luglio torna a Roma la coach delle star di Hollywood Ivana Chubbuck, autrice di Il potere dell'attore. Cliccando qui trovate tutte le informazioni sull'artista, sul prossimo workshop e sulle borse di studio e agevolazioni previste per la partecipazione in qualità di attori o uditori. Potete anche chiamare il 347 9627647 o scrivere a contact@ilpoteredellattore.it.

Leggi di più
10/05/2017
Ultimo appuntamento con Carlos Maria Alsina

Il 13 e il 14 maggio presso Base Teatro – in via Veniero 41 a Milano – si svolgerà l'ultimo dei seminari che Carlos Maria Alsina, autore di "Il metodo delle azioni fisiche", terrà in Italia per questa stagione. Per maggiori informazioni contattare lo 02 36682254 o scrivere a direzione@baseteatro.it

Leggi di più
10/05/2017
INVENTARIA - La festa del Teatro off

Dal 9 maggio al 28 giugno torna il Festival Inventaria, una festa per tutti gli amanti del teatro. Qui tutte le informazioni.

Leggi di più
08/05/2017
"Manuale di danza dell'800" su Danzasì

Leggete qui la recensione di Massimiliano Craus a "Manuale di danza dell'800" di Fabio Mollica, pubblicata sul numero di maggio di Danzasì.

Leggi di più
Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.