In evidenza
Chi era Stella Adler?
20/09/2017 -

 


Donna eccezionale, dal talento innato e dalla personalità magnetica, Stella Adler è stata la più grande insegnante di recitazione del XX secolo. Ha formato generazioni di attori, tra cui Marlon Brando, Robert de Niro, Elizabeth Taylor e Judy Garland; nel 2000 Howard Kissel ha raccolto gli appunti e le registrazioni delle lezioni di Adler e li ha riuniti, creando l’Arte della recitazione.

Stella Adler nasce nel 1901 a New York. Si appassiona al teatro fin da piccola, e inizia a recitare nelle produzioni teatrali dei genitori, Jacob e Sara Adler, a soli quattro anni.  A poco più di vent’anni entra a far parte del famoso Group Theatre, dove collabora con Lee Strasberg, Cheryl Crawford, Elia Kazan, Clifford Odets, Sanford Meisner e Robert Lewis; lì, sotto la direzione del futuro marito Harold Clurman, Stella contribuisce alla diffusione del metodo che ha rivoluzionato il teatro americano, conosciuto come metodo Stanislavskij.


Ironia vuole che Stella Adler sia stata l’unica tra gli insegnanti citati ad aver conosciuto il maestro di persona, e che lei sola lo abbia avuto come mentore. Studiando con lui a Parigi scopre che Stanislavskij aveva in parte rivisto le sue teorie per ampliare il valore dell’immaginazione nella recitazione. Dall’altra parte Strasberg aveva radicato la sua visione del metodo sul concetto di “memoria emotiva”, ormai superato, che Stanislavskij aveva impiegato all’inizio della sua carriera.


Le profonde divergenze interpretative nate tra lei e Strasberg portano Stella Adler a lasciare il Group Theatre e a fondare, nel 1941, lo Stella Adler Studio of Acting. Strasberg guida invece l’Actors Studio fino alla sua morte, avvenuta nel 1982. Al contrario di Strasberg, Stella non ha mai saputo, o voluto, sfruttare il teatro per autopromuoversi.


Nonostante l’eleganza spiccata e il carattere esuberante, non usò mai queste doti per mettersi in luce, dedicandole invece interamente al teatro. Così fece a Mosca, quando, dopo aver assistito al lavoro del Teatro d’Arte, Adler andò a cena in compagnia dei suoi insegnanti per raccontare loro dello spettacolo, mentre Strasberg correva a indire una conferenza stampa.

Prossime uscite
next
Biomeccanica Teatrale di Mejerchol'd
Di Vselovod E. Mejerchol'd
Idee, principi, allenamento
18.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 23/11/2017
Idee, principi, allenamento
Dirigere la macchina da presa
Di Gil Bettman. Prefazione di Michele Guerra
Come girare dialoghi e azione
 per “dare energia” al film e creare empatia
20.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 30/11/2017
Come girare dialoghi e azione
 per “dare energia” al film e creare empatia
Il corpo è cultura
Di Tadashi Suzuki
Gli scritti di uno dei maggiori registi del teatro contemporaneo
18.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 7/12/2017
Gli scritti di uno dei maggiori registi del teatro contemporaneo
Storia dell'arte della cartapesta
Di Ezio Flammia. Prefazione di Claudio Strinati
Cosa e come è stato costruito con la cartapesta nel corso dei secoli
20.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 7/12/2017
Cosa e come è stato costruito con la cartapesta nel corso dei secoli
prev
Avvisi ai naviganti
Dino Audino a Bookcity Milano
13/11/2017 -

 

Insegnare audiovisivo nelle scuole. innovazioni tecnologiche e professioni del cinema

sabato 18 novembre, ore 12.30 - Spazio Base, via Bergognone 34 - con Diego Cassani e Simone Scafidi

Grammatiche performative. La formazione per il palcoscenico

domenica 19 novembre, ore 15.00 - Chiostro Nina Vinchi, via Rovello 2 - con Giorgina Cantalini, Simona Gonella e Massimo Navone

Storie in affitto. Racconti tragicomici di inquilini e proprietari

domenica 19 novembre, ore 18.30 - viale Emilio Alemagna 6 - con Isabella Fava e Roberto Moliterni. Lettore di Angelo Pisani